Comune di Guspini

Comune di Guspini

Salta la barra di navigazione e vai ai contenuti

Promemoria Auschwitz Sardegna 2019

Promemoria Auschwitz

4 dicembre 2018

 L’Associazione “ARCI Sardegna” indice un bando per la partecipazione al Progetto
“Promemoria Auschwitz Sardegna 2019”
Il Progetto, finanziato dal Comune di Guspini, è gestito dall’Associazione ARCI Sardegna in cooperazione con l’Associazione “Deina”.

COS’E’
Promemoria Auschwitz è un progetto di educazione alla cittadinanza europea pensato per accompagnare le giovani generazioni alla scoperta e alla comprensione della complessità del mondo che ci circonda a partire dal passato e dalle sue narrazioni, affinché possano acquisire lo spirito critico necessario a un protagonismo come cittadini nel presente.
Guardare alla storia della Seconda Guerra Mondiale, della Deportazione e della Shoah in chiave europea significa costruire la consapevolezza che i processi che ne sono alla base sono parte di un passato comune, così come lo sono le conseguenze sociali, politiche e culturali che quella storia ha prodotto. La costruzione di una società civile non può che fondarsi su questi presupposti, e i viaggi della memoria contribuiscono a educare una generazione di giovani europei che siano in grado di afferrare il senso profondo e complesso delle sfide del presente.
L’obiettivo generale di Promemoria Auschwitz è di educare a una partecipazione che sia libera, critica e consapevole, proponendo un percorso strutturato in grado di alimentare una relazione continua tra storia, memoria e cittadinanza.
È uno spazio in cui i partecipanti hanno l’opportunità di incontrarsi e approfondire tematiche storiche e sociali relative a quegli anni, in un periodo in cui le testimonianze dirette di quei terribili accadimenti cominciano a scomparire.
La tappa più importante e intensa del progetto è il viaggio a Cracovia. I momenti centrali sono rappresentati dalla visita al Museo Fabbrica di Oscar Schindler, la visita guidata al quartiere e all’ex ghetto ebraico di Cracovia, e quella ai campi di concentramento e sterminio di Auschwitz-Birkenau, a cui è dedicata un’intera giornata.
Promemoria Auschwitz si configura come un'esperienza molto forte, che coinvolge i giovani partecipanti in riflessioni profonde che si pongono l’ambizioso obiettivo di stimolare nei ragazzi una partecipazione attiva e una conoscenza che, partendo dalle tragiche vicende storiche della seconda guerra mondiale, arrivi ad analizzare in modo critico e costruttivo il presente che li circonda.

CHI
Possono partecipare al progetto esclusivamente i giovani:

  • Residenti nei Comuni di GUSPINI.
  • Di età compresa tra i 18 e 25 anni;
  • Che si impegnino a partecipare a tutte le fasi del progetto – comprese la formazione post viaggio e le successive restituzioni - pena l’automatica esclusione;
  • Che si impegnino a contribuire con una quota di 80,00 € che dovrà essere versata nel corso delle riunioni preparatorie antecedenti il viaggio a Cracovia.

COME ADERIRE
Gli interessati dovranno compilare – esclusivamente on-line – la domanda di partecipazione entro e non oltre le ore 24:00 di sabato 15 dicembre 2018

SELEZIONE DEI PARTECIPANTI
I giovani di cui al punto precedente riceveranno – esclusivamente via e-mail indicata nel modulo di domanda - la convocazione contenente tutte le indicazioni per la partecipazione al successivo colloquio motivazionale di selezione tenuto dagli educatori ARCI.

Saranno esclusi dal progetto coloro che:

  • Non si presenteranno al colloquio di selezione;
  • Non si presenteranno anche ad uno solo degli incontri formativi previsti dal Progetto, qualora selezionati.

Saranno ammessi a partecipare complessivamente al Progetto:

  • n. 1 giovani residenti nel Comune di Guspini;

DOCUMENTI DISPONIBILI

domanda di partecipazione

Bando

“PROMEMORIA AUSCHWITZ SARDEGNA 2019”
4 de Meseidas de su 2018
Comunu:Gùspini
S’Assótziu “ARCI Sardegna” fait unu bandu po partitzipai a su Progetu “Promemoria Auschwitz Sardegna 2019”.
Su Progetu, finantziau de su Comunu de Gùspini, ddu gestiscit s’Assótziu “ARCI Sardegna” imparis cun s’assótziu “Deina”.
ITA EST
“Promemoria Auschwitz” est unu progetu de educatzioni a sa tzitadinàntzia europea pentzau po acumpangiai is generatzionis nobas a scoberri e a sa cumprendi sa trabballodidadi de su mundu chi si ingiriat a inghitzai de su passau e de is is contus cosa sua, po chi potzant achiriri su spíritu críticu chi serbit po essi protagonistas in is tempus de oi cumenti a tzitadinus.
Castiai in crai europea a sa stória de sa Segunda Guerra Mundiali, de sa Deportatzioni e de sa Shoa bolit nai costruiri sa cusciéntzia chi is protzessus de fundamentu funt parti de unu passau comunu, diaici cumenti ddoi funt is cunsighéntzias sotzialis, políticas e culturalis chi cussa stória ant prodúsiu. Sa costrutzioni de una sotziedadi tzivili non podit tenni àterus chi custus fundamentus, e is biaxis de sa memória agiudant a educai una generatzioni de gióvunus europeus chi siant bonus a cumprendi su santidu fungudu e trabballosu de is sfidas de is tempus de oi.
Sa tarea generali de “Promemoria Auschwitz Sardegna 2019” est sa de educai a una partitzipatzioni chi siat líbbera, crítica e cuscienti, proponendi unu camminu struturau bonu po alimentai una relata sighida intra de stória, memória e tzitadinàntzia.
Est unu logu innui is chi pigant parti tenint sa possibbilidadi de si atobiai e aprofundai chistionis stóricas e sotzialis chi riguardant cussus annus, in unu períodu innui is testimóngius deretus de cussus acontéssius orrorosus inghitzant a sparessi.
Su passu prus de importu e forti de su progetu est su biaxi a Cracóvia. Is momentus tzentralis funt sa bisita a su Museu Fabrica de Oscar Schindler, sa bisita guidada a su bixinau e a su chi fiat su ghetu ebràicu de Cracóvia, e cussa a is campus de cuntzentramentu e sperdidura de Auschwitz-Birkenau, chi ddi dedicant totu sa dí.
“Promemoria Auschwitz Sardegna 2019” si presentat che un’esperéntzia forti meda, chi fichit is partitzipanti gióvunus in pentzus fungudus chi punnant in manera atrivida a strumbulai in is piciocus una partitzipatzioni ativa e una connoscéntzia chi, partendi de is acontéssius stóricus orrorosus de sa Segunda Guerra Mundiali, lompat a analizai in manera crítica e costrutiva is tempus de oi chi ddus ingiriant.

CHINI
Podint pigai parti a su progetu scéti is gióvunus:

· Residentis in su Comunu de Gùspini;
· chi tenint intra de is 18 e is 25 annus;
· chi s’impinniant a pigai parti a totus is fasis de su progetu – inclúdia sa formatzioni apustis de su biaxi e is torradas avatantis – pena sa bogada automàtica;
· chi si impinniant a cuntribbuiri cun 80 eurus, chi tocat a donai in s’interis de is atóbius preparatórius chi si faint ainnantis de su biaxi a Cracóvia.

CUMENTI ACUNSENTIRI

Is interessaus depint cumpilai – scéti in sa retza – sa domanda de partitzipatzioni aintru e non prus a tradu de su mesunoti (h.24,00) de sàbudu 15 de Meseidas 2018.

SCEBERU DE IS PARTITZIPANTIS

Is gióvunus arremonaus prus apitzus arritzint – scéti po médiu de posta eletrónica inditada in su mollu de domanda – sa tzerriada cun totus is indicatzionis po pigai parti a su collóchiu motivatzionali de sceberu fatu de is educadoris ARCI.

FUNT ESCLÚDIUS DE SU PROGETU IS CHI:
· non si presentant a su collóchiu de sceberu;
· non si presentant mancai a unu scéti de is atóbiu formativus previdius de su Progetu, si funt stétius sceberaus.

In totu funt ammítius a pigai parti a su Progetu:
· n. 1 gióvunus in su comunu de Gùspini.
 

Altre notizie - Archivio

Comune di Guspini - via Don Minzoni, 10 - 09036 Guspini (VS) | protocollo@pec.comune.guspini.vs.it | p.iva 00493110928 | Credits | Privacy | ConsulMedia 2009 |