Comune di Guspini

Comune di Guspini

Salta la barra di navigazione e vai ai contenuti

A tutti i concittadini

APPROFONDIMENTI

DICHIARAZIONE PER ISOLAMENTO FIDUCIARIO  E RISPETTO DELLE PRESCRIZIONI

desai-web-icon Form compilabile online ALLEGATO “A" all'Ord. Reg. n. 4 del 08.03.2020

Giuseppe De Fanti

9 marzo 2020

A tutti i concittadini,
le notizie sulla diffusione del corona virus COVID-19 stanno assumendo una dimensione drammatica e nonostante ciò si continuano a registrare comportamenti irresponsabili e incuranti degli appelli lanciati dalle massime istituzioni sanitarie nazionali in primis dall’Istituto Superiore di Sanità.

La nostra Amministrazione, con una serie di atti conseguenti ai decreti del Presidente del Consiglio e della Giunta Regionale, ha colto l’occasione per richiamare alla massima collaborazione tutti i cittadini, le istituzioni, i soggetti titolari di associazioni e le attività economiche.

Lo spirito delle disposizioni è quello di ridurre i contatti interpersonali e le occasioni di assembramento allo scopo di limitare la circolazione del virus, affinché la diffusione dello stesso venga tenuta sotto controllo, e tenendo conto del fatto che le misure preventive devono essere adottate a maggior ragione laddove l’epidemia conta ancora pochi casi come la nostra Regione.

In riferimento alle persone che provengono dalle Zone rosse (o per essere più precisi dalle zone catalogate come fascia 1), dove l’epidemia sta dilagando con migliaia di contagi, ritengo debba essere posta la massima attenzione, visto che vengono segnalati al sottoscritto soggetti, alcuni con tanto di mascherina, che provenienti da quelle zone ritengono, in spregio alle leggi, di potersi muovere senza cautele in tutto il paese.

RICORDO

che il Presidente della Regione, ha emesso l’ ordinanza  che impone:

  • la quarantena per tutti coloro che arrivano in porti e aeroporti della Sardegna dalle zone rosse,
  • l'obbligo di dichiarare il proprio domicilio alle autorità sanitarie;
  • l'obbligo di rendersi sempre rintracciabili per qualunque controllo;

INVITO

pertanto tutti coloro sono arrivati nel territorio comunale di Guspini negli ultimi 14 giorni e provenienti dalle zone a rischio o che siano semplicemente stati in contatto con le stesse persone a:

  • Porsi in auto isolamento per almeno 14 giorni
  • Comunicare la loro presenza e dichiarare il proprio domicilio al medico di famiglia o alla ASL in modo da rendersi disponibili;
  • In caso di presenza di sintomi sospetti di non recarsi presso guardie mediche, Pronto soccorso o ambulatori ma di telefonare al proprio medico, o al 800.31.13.77, o al 1500 o al 118;

chi arriva in Sardegna (o è arrivato in Sardegna negli ultimi 14 giorni) dalle zone rosse può scrivere per auto denunciare la sua presenza al seguente indirizzo:
info.viaggicovid19@atssardegna.it

Il Sindaco
(Giuseppe De Fanti)

 

A totus is cuntzitadinus,
is nobas asuba de sa spartzinadura de su virus COVID-19 funt pighendi una mannaria drammàtica e cun totu custu si sighint a arregistrai cumportamentus irresponsàbbilis e chi si ndi frigat de apellus fatus de is istitutzionis sanitàrias natzionalis in primis de s'Istitutu Superiori de Sanidadi.

S'Amministratzioni cosa nosta, cun una série de atus chi sighint a is decretus de su Presidenti de su Cuntzillu e de sa Giunta Regionali, at pigau s'ocasioni po domandai cantu prus agiudu possíbbili a totus is tzitadinus, a is istitutzionis, a is sugetus titularis de assótzius e de atividadis económicas.

Su sentidu de is dispositzionis est su de smenguai is cuntatus intra de is personas e is ocasionis de is ammuntonamentu de genti cun sa tarea de limitai sa tzirculatzioni de su virus, po chi sa spartzinadura de su virus siat tenta asuta de cuntrollu, e tenendi contu de su fatu chi is mesuras de preventzioni depint éssiri pigadas ancoras de prus innui s'epidemia contat ancoras pagu casus cumenti a sa Regioni cosa nosta.

In arrelatu a is personas chi ndi benint de is Zonas arrúbias ( o po éssiri prus pretzisus de is zonas catalogadas cumenti a fasca 1), innui s'epidemia est spratzinendisì cun unus milli cuntàgius, pentzu chi tocat a donai atentzioni meda, biu chi a su sutascritu funt sinnalaus sugetus, unus cantu cun tanti de mascarinas, chi ndi benendi de cussas zonas pentzant, cun menospretziu de is leis, de si podi movi chentza de is cautelas po totu sa bidda.

Arregordu
chi su Presidenti de sa Regioni, at pregonau s'ordinàntzia chi imponit:
• sa carantena po totus is chi arribbant in portus e arioportus de sa Sardigna de is zonas arrúbias;
• s'óbrigu de decrarai su domitzíliu a is autoridadis sanitàrias;
• s'óbrigu de si fai aciapai po calisisiat cuntrollu;

Cumbidu
po tanti a totus is funt lómpius in su territóriu comunali de Gùspini in is úrtimas 14 dís e chi ndi benint de is zonas a arriscu o chi siant stétius scéti in cuntatu cun is matessi personas a:
• Si ponni in isulamentu de sei etotu 14 dís
• Comunicai sa preséntzia cosa insoru e a decrarai su domitzíliu a su dotori de famíllia o a sa ASL in manera de si fai aciapai;
• In casu de preséntzia de síntomus suspetus de no andai anche is guardias médicas, Prontu Soccorsu o is ambulatórius ma de telefonai a su dotori o a su 800.31.13.77, o a su 1500 o a su 118;
chi arribbat in Sardigna (o est arribbau in Sardigna in is úrtimas 14 dís) de is zonas arrúbias podit scriri po denuntziai issu etotu sa preséntzia cosa sua a s'indiritzu chi sighit: info.viaggicovid19@atssardegna.it

Su Síndigu
Giuseppe De Fanti
 

Altre notizie - Archivio

Comune di Guspini - Via Don Minzoni 10 - 09036 Guspini (SU) | protocollo@pec.comune.guspini.su.it | p.iva 00493110928 | Credits | Privacy | ConsulMedia 2009 |