Comune di Guspini

Comune di Guspini

Salta la barra di navigazione e vai ai contenuti

Nuovo Coronavirus - Ordinanza Reg. 16

APPROFONDIMENTI

Solinas

4 aprile 2020

 A seguito dell’emergenza relativa al virus Covid-19, il Presidente della Regione Christian Solinas, ha emesso un'ordinanza relativa alla gestione della raccolta differenziata.

In particolare l'Ordinanza dispone che

  • Nella case in cui risultano persone positive al tampone, in isolamento o in quarantena obbligatoria, non devono differenziare i rifiuti ma gestire tutto come indifferenziato indicando anche le odalità di conferimento
     
  • In tutti gli altri casi (indicati nell'art. 3) si deve continuare a effettuare la differenziazione delle varie frazioni ma viene specificato che fazzoletti o rotoli di carta, mascherine e guanti eventualmente utilizzati, dovranno essere smaltiti nei rifiuti indifferenziati. Inoltre dovranno essere utilizzati almeno due sacchetti uno dentro l’altro o in numero maggiore in dipendenza della resistenza meccanica dei sacchetti.

In generale l'ordinanza dispone che: 

ART. 1) Nelle abitazioni in cui sono presenti soggetti positivi al tampone, in isolamento o in quarantena obbligatoria, deve essere interrotta la raccolta differenziata, ove in essere, e tutti i rifiuti urbani devono essere considerati indifferenziati e pertanto raccolti e conferiti insieme, indipendentemente dalla loro natura e includendo fazzoletti, rotoli di carta, i teli monouso, mascherine e guanti.
Per la raccolta dovranno essere utilizzati almeno due sacchetti uno dentro l’altro o in numero maggiore in dipendenza della loro resistenza meccanica, possibilmente utilizzando un contenitore a pedale.
I sacchetti dovranno essere chiusi adeguatamente, utilizzando guanti monouso, senza comprimerli, e attraverso legacci o nastro adesivo, avendo cura di evitare l’accesso di animali da compagnia ai locali dove sono presenti i rifiuti....

ART. 2) ...la competente autorità sanitaria comunica tempestivamente ai Comuni competenti i nomi e gli indirizzi dei soggetti positivi al tampone, in isolamento o in quarantena obbligatoria ...

IMPORTANTE PER TUTTI RISULTA L'ARTICOLO 3

ART. 3) Per le abitazioni in cui non sono presenti soggetti positivi al tampone, in isolamento o in quarantena obbligatoria, non dovranno essere interrotte le procedure in vigore nel territorio di appartenenza, non interrompendo la raccolta differenziata.
Tuttavia, a scopo cautelativo fazzoletti o rotoli di carta, mascherine e guanti eventualmente utilizzati, dovranno essere smaltiti nei rifiuti indifferenziati. Inoltre dovranno essere utilizzati almeno due sacchetti uno dentro l’altro o in numero maggiore in dipendenza della resistenza meccanica dei sacchetti.
I sacchetti dovranno essere chiusi adeguatamente, utilizzando guanti monouso, senza comprimerli, e attraverso legacci o nastro adesivo e dovranno essere conferiti come da procedure già in vigore (esporli fuori dalla propria porta negli appositi contenitori o gettarli negli appositi cassonetti condominiali o di strada). 

ART. 4) L’Amministrazione comunale competente per territorio che lo ritenga necessario, ... può consentire il deposito dei rifiuti urbani presso i centri di raccolta comunali fino ad una durata doppia di quella individuata ... nonché l’aumento della capacità annua ed istantanea di stoccaggio, nel limite massimo del 20% ....

ART. 5) L’Amministrazione provinciale competente per territorio o la Città metropolitana di Cagliari, ... possono autorizzare, in deroga .... l’incremento della capacità annua di stoccaggio nonché di quella istantanea degli impianti ....

ART. 6) I rifiuti urbani prodotti nelle abitazioni in cui sono presenti soggetti positivi al tampone, in isolamento o in quarantena obbligatoria dovranno essere prioritariamente conferiti presso il termovalorizzatore di Macchiareddu .....

ART. 7) ...

Per ulteriori informazioni e dettagli si rimanda all'Ordinanza integrale

DOCUMENTAZIONE DISPONIBILE

Ordinanza 16 del 03-04-2020

Infatu de s’apretu relativu a su virus COVID19, su Presidenti de sa Regioni Christian Solinas, at pregonau un’ordinàntzia chi riguardat s’arregorta diferentziada de s’àliga.
S’ordinàntzia disponit chi:
• In is domus innui ddoi at personas positivas a su tamponi, in isulamentu o in cuarantena obrigatória, non tocat diferentziai s’àliga ma a nci dda bogai totu cumenti a indiferentziada inditendi puru is maneras
• In totu is àterus casus (inditaus in s’art.3) si depit sighiri a fai sa diferentziada ma est spetzificau chi is mucadoreddus, tratabucus o is arrótulus de paperi, mascarinas e guantus umperaus, depint éssiri scavulau in s’indiferentziada. In prus tocat a umperai assumancu duas o prus sachitas una aintru de s’àtera, a segunda de cantu apoderant is sachitas.
In generali s’ordinàntzia disponit chi:
ART.1) In is domus innui ddoi at personas positivas a su tamponi, in isulamentu o in cuarantena obrigatória, tocat a non fai prus s’arregorta diferentziada, innui si fait, e totus is arrefudus depint éssiri cunsideraus indiferentziaus e duncas arregortus e bogaus imparis, lassendi a perdi sa genia cosa insoru e ponendi mucadoreddus, tratabbucus, arrótulus de paperi, telus monousu, mascarinas e guantus.
Po s’arregorta tocat a umperai assumancu duas sachitas, una aintru de s’àtera, o prus a segunda de cantu apoderant, umperendi si fait unu cuntenidori a pedali.
Is sachitas tocat a ddas serrai beni, umperendi guantus monousu, chentza de ddas strecai, e po médiu de lióngius o nastru adesivu, donendi atentzioni chi is animalis de domu non brintint in s’aposentu innui nci est s’àliga…
ART.2) … S’autoridadi sanitària cumpetenti fait sciri de pressi a is Comunus cumpetentis is nóminis e is indiritzus de is positivus a su tamponi, in isulamentu o in cuarantena obrigatória …
ART.3) Po is domus innui ddoi at personas positivas a su tamponi, in isulamentu o in cuarantena obrigatória, non si depint interrompi is protzeduras in vigéntzia in su territóriu de apartenéntzia e non interrompendi s’arregorta diferentziada de s’àliga.
Cumentisisiat, a scopu cautelativu is mucadoreddus, is tratabucus o is arrótulus de paperi, mascarinas e guantus umperaus, tocat a nci ddus bogai in s’àliga indiferentziada. In prus tocat a umperai assumancu duas sachitas, una aintru de s’àtera, o prus a segunda de cantu apoderant.
Is sachitas tocat a ddas serrai beni, umperendi guantus monousu, chentza de ddas strecai, e po médiu de lióngius o nastru adesivu e tocat a nci ddas bogai cumenti narant is protzeduras giai in vigéntzia (ddas ponni in foras de sa porta in is cuntenidoris apósitus o nci ddas ghetai in is cassonetus condominialis o chi funt in sa bia).
ART.49 S’Amministratzioni comunali cumpetenti po territóriu chi ddu rienit netzessàriu, … podit permiti su depositu de s’àliga in is Tzentrus de Arregorta Comunalis fintzas a una durada dópia de cussa scerada … e s’aumentu de sa capatzidadi de depósitu annuali e istantanea in su límiti màssimu de su 20% …
ART.) S’Amministratzioni provintziali cumpetenti po territóriu o sa Tzitadi Metropolitana de Casteddu, … podint autorizai, in manera diferente de cantu giai stabbiliu … s’aumetu de sa capatzidadi de depósitu annuali e de cussa istantanea de is impiantus …
ART.6) S’àliga prodúsia in is domus innui ddoi at personas positivas a su tamponi, in isulamentu o in cuarantena obrigatória tocat dda portai deretu a su termovalorizadori de Macchiareddu …
ART.7) …
Po àteras scdas si torrat a mandai a s’ordinàntzia integrali.
 

Altre notizie - Archivio

Comune di Guspini - Via Don Minzoni 10 - 09036 Guspini (SU) | protocollo@pec.comune.guspini.su.it | p.iva 00493110928 | Credits | Privacy | ConsulMedia 2009 |