Percorsi di autonomia per persone con disabilità

Ultima modifica 7 novembre 2022

Pubblicato l'avviso di manifestazione di interesse relativo al progetto “Percorsi di autonomia per persone con disabilità” che prevede la promozione di una vita indipendente delle persone con disabilità al fine di evitarne l’istituzionalizzazione, di migliorare la loro autonomia e offrire opportunità di accesso nel mondo del lavoro, anche attraverso la tecnologia informatica.

MarchiPNRR

Linee di attività

Sono state individuate tre Linee di attività interconnesse. La prima Linea è propedeutica alle due successive:

  1. Definizione e attivazione del progetto individualizzato - Il progetto individualizzato è il punto di partenza per la definizione degli interventi per l’autonomia delle persone con disabilità. Previa valutazione multidimensionale e interdisciplinare, che prevede il coinvolgimento di professionalità diverse (assistenti sociali, medici, psicologi, educatori, ecc.), è definito il progetto personalizzato. Sulla base dei bisogni della persona con disabilità, il progetto individua gli obiettivi che si intendono raggiungere, in un percorso verso l’autonomia abitativa e lavorativa.

  2. Abitazione. Adattamento degli spazi, domotica e assistenza a distanza – Mediante il reperimento e adattamento di spazi esistenti, si prevede la realizzazione di abitazioni in cui potranno vivere gruppi di persone con disabilità. Ciascun appartamento potrà essere abitato da massimo 6 persone. Ogni abitazione sarà personalizzata, dotandola di strumenti e tecnologie di domotica e interazione a distanza, da utilizzarsi in coabitazione, in base alle necessità di ciascun partecipante.

  3. Lavoro. Sviluppo delle competenze professionali specifiche in base alle attitudini e ambizioni personali e sviluppo delle competenze digitali per le persone con disabilità coinvolte nel progetto e lavoro a distanza – Attraverso i dispositivi di assistenza domiciliare e le tecnologie per il lavoro a distanza, si intende promuovere le azioni progettuali volte a sostenere l’accesso delle persone con disabilità nel mercato del lavoro. Si ritiene necessario, perciò, investire anche sulla formazione nel settore delle competenze digitali, per assicurare la loro occupazione, anche in modalità smart working.”

Destinatari

Possono presentare domanda di ammissione al progetto, le persone in possesso dei requisiti di cui al punto successivo, residenti nell’ambito distrettuale di Guspini. I beneficiari dovranno essere gli stessi per tutte e tre le azioni.

Requisiti di accesso

I destinatari degli interventi sono persone che ricadono in una delle seguenti condizioni:

  • disturbo mentale o dello spettro autistico in carico al Dipartimento di Salute Mentale e Dipendenze-Centri di Salute Mentale;
  • disabilità mentale/intellettiva e/o psichica in carico ai servizi sociali o socio-sanitari;
  • disabilità riconosciuta ai sensi dell’art. 3 della L.104/92 ss.mm.ii.;
  • l’idoneità lavorativa ai sensi della L.68/99.

Chi si candida al progetto deve essere comunque in grado di poter sperimentare con gli adeguati supporti (tecnologici e/o di personale specializzato: educatore, OSS, Ass. Familiare):

  • La coabitazione con persone in analoghe condizioni;
  • La formazione sulle competenze digitali e professionali;
  • L’inserimento lavorativo.

I destinatari dovranno essere individuati sulla base di un’accurata e documentata analisi del fabbisogno di protezione e inclusione sociale nello specifico contesto di riferimento nonché di una effettiva capacità di affrontare i percorsi proposti.

Presentazione delle richieste e documentazione da allegare

La richiesta di ammissione al progetto “Percorsi di autonomia per persone con disabilità”, corredata dalla documentazione sottoelencata, può essere inoltrata in modalità telematica dal destinatario del progetto, entro il 17/11/2022 al Comune di Guspini, capo ambito PLUS.

La presentazione delle istanze può avvenire esclusivamente online accedendo tramite SPID alla sezione “Servizi Online” – “Presentazione Istanze Online” o direttamente dal seguente indirizzo https://vurp.comune.guspini.su.it selezionando la sezione “PLUS”,

Alla richiesta dovrà essere allegata la seguente documentazione:

  • Verbale di handicap (art. 3, comma 1 o 3, L. 104/92);
  • Verbale invalidità civile e/o indennità di accompagnamento;
  • Eventuale Decreto di nomina dell’Amministratore di sostegno/Tutore;
  • Eventuali altre certificazioni socio sanitarie che e/o ogni altra documentazione ritenuta utile;

N.B. Per i soggetti con disturbo mentale o dello spettro autistico è necessario un certificato che attesti di essere in carico a un Dipartimento di Salute Mentale e Dipendenze-Centri di Salute Mentale, per i soggetti con disabilità mentale/intellettiva e/o psichica è necessario un certificato che attesti di essere in carico ai servizi sociali o socio-sanitari.

Durata dell’intervento

I beneficiari dell’intervento saranno individuati entro il 31/12/2022. Gli interventi si realizzeranno entro l’anno 2026 salvo proroghe.

Contatti

Per eventuali chiarimenti e/o informazioni è possibile contattare i seguenti numeri:

  • 070 9760320 - Responsabile del Servizio e Coordinatore PLUS, Pittau Luisa Angela;
  • 3392905295 - Assistente Sociale Panzalis Eleonora,

Documenti disponibili

Avviso Integrale

Informativa Privacy PNRR