Accesso civico

Ultima modifica 30 dicembre 2020

A seguito dell’approvazione del D.Lgs. 97/2016, l’accesso civico può essere semplice o generalizzato:

  • L’accesso civico "semplice", previsto dall’art. 5 co. 1 del decreto n. 33/2013, detenuti dalle pubbliche amministrazioni concernente dati, documenti e informazioni soggetti a pubblicazione obbligatoria.
  • L'accesso civico "generalizzato", disciplinato dall’art. 5 co. 2 e dall’art. 5-bis del decreto n. 33/2013 concernente i dati, i documenti e le informazioni detenuti dalle pubbliche amministrazioni, ulteriori rispetto a quelli per i quali è stabilito un obbligo di pubblicazione;

Modalità per la presentazione delle domande di accesso:

La richiesta può essere presentata a mano, direttamente all’Ufficio Protocollo, a mezzo posta o per via telematica.

Resta comunque salva la tipologia di accesso ai documenti amministrativi, prevista dalla Legge n 241/1990 e ss.mm.ii., reperibile dal seguente link:

Informazioni sul registro degli accessi

Registro degli accessi