Artigianato

Ultima modifica 7 maggio 2020

L’area intorno a Guspini pullula di artigiani depositari dei saperi più antichi. Abili mani proseguono nelle tradizioni millenarie della realizzazione  degli oggetti della quotidianità.

Soppiantati dalla produzione industriale gli oggetti della quotidianità resistono grazie alla sapienza dei bravissimi artigiani che continuano la tradizione ad uso di quanti apprezzano la cura con cui l’artigiano produce oggetti unici della identità locale.

Coltelli: Piccoli gioelli che uniscono l’arte fabbrile a quella dell’intaglio.

Ceramiche: Abili mani in grado di trasformare la terra in splendidi oggetti in ceramica

Intaglio: Figure inconfondibili della tradizione Sarda emergono tra le venature del legno

Ricamo: Coloratissimi ricami valorizzano gli abiti della tradizione

Intreccio: Dai contenitori per la frutta ai rivestimenti isolanti per fiaschi e damigiane. L’arte dell’intreccio realizza i suoi oggetti grazie ai materiali che la natura regala.

Gioielli: piccole opere d'arte forgiate con i materiali più pregiati o trasformando in gioielli i materiali più poveri

Tessitura: Nelle case antiche non poteva mancare il telaio, dalle bisacce ai tappeti tutto veniva tessuto in casa realizzando tessuti decorati con le inconfondibili decorazioni